La società segreta dei salvaparole

Enrico Galiano
Quando le parole iniziano a sparire, Samu pensa che in fondo non sia poi un gran problema. Meno parole significa meno cose da studiare e finché spariscono parole come marmitta o iconoclasta per lui va benissimo! Ma cosa succederebbe se ad andarsene fossero parole come marmellata, vacanze, amicizia, amore? Samu potrebbe perdere il suo migliore amico Nico, e certamente dovrebbe dire addio a ogni speranza di conquistare Rachele, la ragazza dai capelli corvini e i calzini spaiati che gli fa battere forte il cuore. No, è un rischio che Samu non può correre. È per questo che sceglie di diventare un Salvaparole. Ed è per questo che, con l'aiuto di una banda alquanto sgangherata, si lancerà a capofitto in un'avventura fatta di missioni clandestine, messaggi in codice e misteriosi rapimenti.

Salani, 2022
Pagine 400
ISBN 9788831012898

Scrivi un commento al libro

  1. Fabi2013

    10-06-2024 13:05

    il libro è simpatico e divertente

  2. Cookie

    24-05-2024 20:56

    Il Libro e simpatico

  3. DNA71

    11-05-2024 09:06

    Simpatica storia che, tra le righe, mi ricorda quale sia il potere delle parole che rischiamo di fare scomparire prediligendo simboli come le emoticon. Ma che spesso, queste, possono essere interpretate in modo differente tra chi scrive o chi legge. La parola porta più chiarezza. Grazie

  4. Adriana Mikleova

    08-05-2024 21:22

    Samuele, è un ricordaparole e lo scopre quando iniziano a sparire delle parole. Decide insieme a nonnasquì di fare un’associazione, insieme a Rachele e Nico. Un giorno Samu legge un giornale su cui c’è scritto che lo psicologo di Meaevis pensa che la gente è stata influenzata dalla nuvola grigia, Samuele scopre: che Beatrice è sua mamma e che nonnasquì e suo fratello Di Maevis vengono rapiti dalla persona che sta facendo tutto ciò. Rachele, Nico, Samuele e Beatrice continuano a lottare per un mondo con le parole e ce la fanno, Samu scopre che la persona che sta dietro a tutto ciò è il suo prof. Di scienze H.Busari, quando però Busari sta per accendere tutte le onde magnetiche per far sparire la parola amore, ad un certo punto scompare. Ora la gente è salva.